Piemonte

Visualizzazione di 1-12 di 100 risultati

		Array
(
    [loop] => 0
    [columns] => 4
    [name] => 
    [is_shortcode] => 
    [is_paginated] => 1
    [is_search] => 
    [is_filtered] => 
    [total] => 100
    [total_pages] => 9
    [per_page] => 12
    [current_page] => 1
)
	

Dall’alto, il Piemonte sembra una soffice trapunta a quadrettoni drappeggiata elegantemente sull’arco alpino, i cui rilievi coperti formano morbidi declivi striati. Avviciniamo gradualmente lo sguardo e ci accorgiamo che ognuno dei quadrettoni è una vigna e le striature sono filari. Ogni filare è composto da viti, foglie, tralci e grappoli, a loro volta formati da acini, perle di un tesoro che un giorno diventeranno vini piemontesi.

Il Piemonte è lo scrigno che racchiude queste perle.

Considerato a buon diritto una delle regioni enologiche più ricche d’Italia, è senz’altro la più importante in termini di numeri, dato che tra vini rossi e vini bianchi vanta 42 vini DOC e 16 DOCG, un acuto italiano in campo enologico. Basti pensare alla recente costituzione della “Strada Reale dei vini torinesi”, un percorso nei luoghi del territorio del capoluogo lungo 600 chilometri che percorre buona parte del Canavese, della Collina Torinese, del Pinerolese e della Val di Susa. In Piemonte è nato anche lo spumante, il più famoso dei quali (e non solo in Italia) è certamente quello d’Asti.

  • Roero Arneis – 2003 – Azienda Agricola Del Tetto

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    Deltetto è un’azienda che produce vino da inizio del 1800 nel Roero. In prevalenza rossi per poi ampliare la propria gamma con bianchi ed alcune bollicine. Nel Roero i protagonisti sono l’Arneisi ed il Gavi. Questo Gavi 2003 al naso ha dei richiami di pino silvestre, cipria e alloro. Il gusto è caldo, citrico decisamente lungo e vibrante.

  • Gavi – 2003 – Azienda Agricola Del Tetto

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    Deltetto è un’azienda che produce vino da inizio del 1800 nel Roero. In prevalenza rossi per poi ampliare la propria gamma con bianchi ed alcune bollicine. Nel Roero i protagonisti sono l’Arneisi ed il Gavi. Questo Gavi 2003 al naso ha dei richiami di pino silvestre, cipria e alloro. Il gusto è caldo, citrico decisamente lungo e vibrante.

  • Gavi di Gavi “Rusca” – 2003 – Tenuta Santa Seraffa

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Perfetto
    Colore: Leggermente evoluto

    Santa Seraffa si colloca nella fascia centrale della denominazione Gavi, che comprende 11 comuni nell’estremo angolo sud orientale del Piemonte, in provincia di Alessandria. Questa fascia vede un’alternanza di marne e arenarie: terreni bianchi e calcarei di origine serravalliana, tipici della zona del Comune di Gavi. L’area tra Gavi e la valle dello Scrivia, caratterizzata da boschi e corsi d’acqua, presenta un microclima generalmente più umido delle zone circostanti. Il mix di suoli e le particolari condizioni pedoclimatiche, regalano vini di spiccata freschezza, caratterizzati da una vibrante acidità e una mineralità ben marcata. Questo Gavi 2003 al naso ha dei richiami di pino silvestre, cipria e alloro. Il gusto è caldo, citrico decisamente lungo e vibrante.

  • Gavi di Gavi “Rusca” – 2003 – Tenuta Santa Seraffa

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Perfetto
    Colore: Perfetto

    Santa Seraffa si colloca nella fascia centrale della denominazione Gavi, che comprende 11 comuni nell’estremo angolo sud orientale del Piemonte, in provincia di Alessandria. Questa fascia vede un’alternanza di marne e arenarie: terreni bianchi e calcarei di origine serravalliana, tipici della zona del Comune di Gavi. L’area tra Gavi e la valle dello Scrivia, caratterizzata da boschi e corsi d’acqua, presenta un microclima generalmente più umido delle zone circostanti. Il mix di suoli e le particolari condizioni pedoclimatiche, regalano vini di spiccata freschezza, caratterizzati da una vibrante acidità e una mineralità ben marcata. Questo Gavi 2003 al naso ha dei richiami di pino silvestre, cipria e alloro. Il gusto è caldo, citrico decisamente lungo e vibrante.

  • In offerta!

    Barbera d’Asti – 2003 – Cavallero

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Perfetto
    Colore: Perfetto

    Questa Barbera coltivata nell’astigiano da la famiglia Cavallero che si trasferi dalla Spagna nel 1556 e che da allora l’ha fatta diventare casa e come la vite ha radicato la propria vita. L’azienda vinifica da sempre ma inizialmente conferiva le uve presso la cooperativa salvo tenere un piccolo quantitativo per il consumo personale della famiglia e dei braccianti. Nel 1980 si cominciò a vinificare e ad imbottigliare cercando di esprimere il proprio pensiero di vino. Questa Barbera coltivata su terreni franco – limonoso – argilloso si presenta di color rosso intenso con decisi riflessi granata, il profumo è appagante con richiami di frutti di bosco, vaniglia, e te nero. Il gusto è suadente con richiami di frutta rossa come la marmellata di fragole, ciliegia e caffè.

  • In offerta!

    Langhe Arneis “Blange” – 2016 – Ceretto

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Perfetto
    Colore: Perfetto

    La famiglia Ceretto intraprende la propria attività come trasformatori di vino negli anni 30, dagli anni 70 cominciano ad acquistare vigneti di qualità ed il Bricco Asili ne diventa il simbolo. La seconda generazione porta in azienda un pensiero innovativo che ne diventa il cavallo di battaglia la tutela e promozione del territorio che può essere semplificato con l’importanza della terra. Nel 2014 l’Unesco conferma la loro intuizione.

  • In offerta!

    Langhe Nebbiolo – 2008 – Oddero

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    Un secolo e mezzo e settima generazione per la famiglia Oddero, non solo produttori di vino ma anche custodi di una terra di cui sono innamorati. Questo Langhe Nebbiolo coltivato a La Morra area del più blasonato Barolo viene vendemmiato nella prima decade di Ottobre per poi essere affinato in botti di diverse dimensioni per circa un anno. Il colore è un tipico rosso rubino, il bouquet ricorda la viola e la frutta rossa, in bocca esprime tutta la tipicità delle Langhe e del suo terroir

  • In offerta!

    Barbera d’Asti Superiore “La luna e i falò” – 2000 – Vite Colte

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    180 soci conferitori per questa splendida realtà piemontese che lavora in biologico e dove, non ancora certificato, si ha la garanzia di un’agricoltura integrata con criteri moderni. “La luna e i falo” è una Barbera di forte carattere fiore all’occhiello della cantina. Il colore è rosso rubino intenso, i profumi ricordano la violetta, la liquirizia ed ovviamente la vaniglia per i suoi 12 mesi in botti di rovere. Il sapore è intenso, vellutato con un richiamo nel finale di frutti di bosco.

  • In offerta!

    Arneis Passito “Bric de Liun” – 2000 – Deltetto

    Etichetta: leggermente usurata
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    Deltetto è un’azienda che produce vino da inizio del 1800 nel Roero. In prevalenza rossi per poi ampliare la propria gamma con bianchi ed alcune bollicine. Nel Roero lil protagonista è l’Arneis qui lo troviamo in una veste nuova. Bassa produzione, sovramaturazione in vigneto, appassimento all’aria aperta in piccole cassette per pochi mesi con l’intervento di muffe nobili che ci donano un vino molto concentrato ed avvolgente. Colore giallo dorato, classico profumo di albicocca e frutta matura, ottima dolcezza e rotondità sostenuta da una freschezza che lo contraddistingue.

  • In offerta!

    Arneis Passito “Bric de Liun” – 2000 – Deltetto

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    Deltetto è un’azienda che produce vino da inizio del 1800 nel Roero. In prevalenza rossi per poi ampliare la propria gamma con bianchi ed alcune bollicine. Nel Roero lil protagonista è l’Arneis qui lo troviamo in una veste nuova. Bassa produzione, sovramaturazione in vigneto, appassimento all’aria aperta in piccole cassette per pochi mesi con l’intervento di muffe nobili che ci donano un vino molto concentrato ed avvolgente. Colore giallo dorato, classico profumo di albicocca e frutta matura, ottima dolcezza e rotondità sostenuta da una freschezza che lo contraddistingue.

  • In offerta!

    “Rossana” Dolcetto D’Alba – 2017 – Ceretto

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto
    “Rossana” nasce da un vero e proprio Cru della tenuta di Alba e rappresenta una bella espressione di questo vitigno autoctono della Langa. Bouquet floreale con aromi di ciliegia, piccoli frutti di bosco e spezie. Questo Dolcetto non affina in legno ma bensi in vasche d’acciaio e cemento per poi essere imbottigliato di modo che abbiate un calice fresco ma con una buona struttura.

  • In offerta!

    Langhe Nebbiolo “Lasarin” – 2003 – Poderi Marcarini

    Etichetta: Perfetta
    Caps: Perfetta
    Livello: Entro il collo
    Colore: Perfetto

    Il Nebbiolo “Lasarin” coltivato nei comuni di La Morra e Neviglie, zona solitamente dedicata alla produzione del più nobile Barolo. Questo vino si presenta con un colore rosso rubino non troppo intenso ma molto piacevole, il profumo varia dai fiori ai piccoli frutti rossi maturi, in bocca si troverà le classiche caratteristiche nobili del Nebbiolo: sapore secco, armoniosità, vellutato ed un tannino ancora presente.